Lombardia

Vela: sul Garda prima giornata Mondiale giovanile Radial

In gara 340 atleti, gare minacciate dalla pioggia

(ANSA) - MILANO, 26 LUG - Mentre alle Olimpiadi Silvia Zennaro difende il tricolore nelle acque di Enoshima, in Italia - ad Arco di Trenta, nella parte nord del Lago di Garda, prendono il via i Mondiali giovanili Laser Radial. (Ilca 6). A sfidarsi - se il meteo consentirà di entrare in acqua - sono 340 giovani atleti provenienti da 40 paesi, 265 ragazzi e 109 ragazze tra i quali gli italiani sono ovviamente i più numerosi, rispettivamente 55 e dodici.
    "Il mondiale in Italia ti fa provare le stesse grandi emozioni di uno all'estero ma si somma l'orgoglio di rappresentare il proprio Paese in casa" spiega Marco Ponti, allenatore del circolo lombardo Marvelia che ha fatto qualificare 5 dei suoi atleti all'evento, Martina Selvarolo, Mattia Cislaghi, Alex Fontanelli, Giovanni Masetti e Carlo Mondelli, tutti alla prima esperienza internazionale.
    "In più abbiamo dei grandi vantaggi che in una competizione lunga e importante come questa non sono certamente trascurabili: per mangiare ad esempio possiamo mantenere le nostre abitudini alimentari, il viaggio per arrivare ad Arco non è stato impegnativo e seppur le comunicazioni ufficiali siano in inglese, con lo staff della regata o in generale nelle interazioni quotidiane (al supermercato o al ristorante per esempio) parlare la propria lingua è una piccola facilitazione che sul lungo periodo fa la differenza" conclude l'allenatore .
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie