Pd: serve 'Patto industria', 35 mila coinvolti in crisi

Sanna: La Liguria ha perso 15 mila abitanti, c'è un nesso?

(ANSA) - GENOVA, 11 MAG - "Sono 3.500 i lavoratori interessati dalle crisi industriali in Liguria e nel 2020 la Regione ha perso 15 mila abitanti, c'è una relazione causa-effetto, serve un 'Patto per l'industria', una strategia occupazionale e di sviluppo". Lo evidenzia il consigliere regionale Armando Sanna sollecitando la Giunta Toti a intervenire.
    "Quindici anni fa Genova era una delle capitali di Finmeccanica in Italia, oggi è solo uno stabilimento. - commenta - Negli anni abbiamo visto uno spacchettamento continuo di quello che era Finmeccanica e che ha portato ad una diminuzione drastica di posti di lavoro".
    "Spacchettando per spacchettare e salvare il salvabile, senza una visione di insieme e una strategia industriale reale genovese, abbiamo perso per strada lavoratori e cittadini genovesi. - continua - Come è possibile che non si riesca a vedere la relazione causa-effetto? E' necessaria una regia della politica, che ha il compito primario di indirizzare e indicare la via per il rilancio del nostro tessuto industriale. Serve un 'Patto per l'industria' che coinvolga le istituzioni, le rappresentanze sindacali e industriali e il mondo della formazione". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie