Liguria

Genova scommette sui grandi yacht con Waterfront Marina

Investiti 6 mln, la forza sono servizi a terra e l'accoglienza

(ANSA) - GENOVA, 04 GIU - Si chiama Waterfront Marina il nuovo polo dedicato all'accoglienza dei grandi yacht, nato in una parte della darsena nautica, di fronte al padiglione blu dell'ex Fiera di Genova, presentato oggi a due anni dall'avvio dei primi lavori. Nei 43 mila metri quadrati dello specchio acqueo può accogliere 26 grandi yacht fino a 110 metri di lunghezza, ma la carta in più sono i servizi a terra, che dalla lavanderia alle cucine a disposizione degli equipaggi spaziano fino alla palestra, lo yoga studio e una zona fitness con 3 campi da tennis, paddle e multi sport e anche una zona barbecue.
    "La parte a terra è un centro servizi per gli equipaggi e gli utenti che è un modo nuovo di vedere la marina, abbiamo un po' copiato gli americani" sottolinea Alberto Amico, presidente di Amico & Co che oggi ha presentato, a due anni dall'avvio, la conclusione dei lavori del nuovo marina, che dal 2020 ha già ospitato 56 imbarcazioni per un totale di oltre 2.400 notti di permanenza con soste medie di 42 giorni. Un investimento complessivo di oltre 6 milioni realizzato da Amico & Co, società leader in Europa e tra le prime tre al mondo nel settore delle riparazioni e ristrutturazioni dei mega yacht. "Si tratta di un'infrastruttura che coniuga innovazione, tecnologia e alti standard di qualità e che darà impulso allo sviluppo delle attività di nautica professionale a beneficio dell'economia genovese, in piena compatibilità ambientale" ha sottolineato Amico. E in armonia con il nuovo Waterfront di levante pensato da Renzo Piano i cui lavori, ha sottolineato l'assessore comunale Pietro Piciocchi, "stanno procedendo nei tempi che ci siamo dati ed entro aprile del prossimo anno contiamo di avere pronti i nuovi canali e le banchine". Alla presentazione, insieme al presidente del porto Signori e al presidente di Camera di Commercio Attanasio, è intervenuto anche il governatore Giovanni Toti. "Genova sta cambiando faccia. Un polo dedicato all'accoglienza dei grandi yacht rappresenta un pezzo importante per la crescita del settore turistico. Non è un caso che Genova da oggi possa competere con le capitali del mare per i grandi yacht". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie