Vaccini: Toti, Pfizer anche in farmacia e via ad aziende

Governatore, turisti stanziali potrebbero fare qui richiami

"E' stato firmato un accordo che prevede che le farmacie dal 27 maggio abbiano le agende aperte per usare anche il vaccino Pfizer e dal 31 maggio lo potranno dare. Sono 100, a cui se ne aggiungeranno 50 a partire dal 7 giugno. Faranno 10 mila vaccini a settimana continuando a fare anche Astrazeneca per le seconde dosi". Lo ha detto il presidente ligure Giovanni Toti facendo il punto stampa sulla pandemia.
    Potranno partire se lo vorranno anche "le aziende, per prime quelle sopra i 250 dipendenti, che impiegheranno circa tre settimane per vaccinare tutto il personale. Si inizia entro il 10 giugno. Dovranno fare una manifestazione di interesse ad Alisa e il costo sarà a carico della stessa azienda. Si potrebbe partire entro il 10 giugno" ha detto Toti.
    "Apriremo anche una linea di prenotazioni per fare vaccini con Astrazeneca sotto i 60 anni su base volontaria" ha detto ancora Toti.
    Per quanto riguarda i turisti "aspettiamo una linea univoca nazionale - ha detto Toti rispondendo ai giornalisti -. Le anagrafi regionali non dialogano tra loro per cui non è facile capire chi può farlo e sembra impegnativo seguire in vacanza chi deve vaccinarsi. Per i turisti stanziali è più facile. Chi ha una seconda casa, anche in affitto, chi sta un mese al mare, potrebbe andare alla Asl di competenza e iscrivendosi al registro e facendosi assegnare un medico temporaneo potrà anche prenotare il vaccino. Se un turista sta qui 5 giorni sconsiglio di perdere due mattine dietro alle scartoffie" ha detto Toti.

    

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie