Omofobia: inaugurata a Lavagna una panchina arcobaleno

Installata in collaborazione con associazione Agorà

(ANSA) - GENOVA, 17 MAG - E' stata inaugurata questa mattina in piazza a Lavagna, di fianco all'ingresso del municipio, la panchina arcobaleno, primo simbolo tangibile dell'inclusione e dell'accoglienza indipendentemente da orientamento sessuale e identità di genere, installata in collaborazione con l'associazione culturale l'Agora di Lavagna. L'amministrazione di Lavagna ha intrapreso un percorso contro ogni forma di discriminazione con la recente inaugurazione della bacheca Sos Donna contro la violenza di genere all'interno dell'atrio comunale e spiega di aver così accolto con entusiasmo il progetto di Agorà diventando così il primo comune ad accogliere la panchina arcobaleno.
    "È stato emozionante vedere come l'inclusione, l'accoglienza e la lotta all'omofobia e transfobia siano tematiche condivise in modo così forte dai nostri ragazzi - ha dichiarato l'assessora alle politiche giovanili Chiara Oneto dopo i molti interventi all'inaugurazione, che ha coinvolto anche le scuole -. È responsabilità delle istituzioni, ed in particolare dei comuni, sensibilizzare i giovani, e non solo, su questi temi, schierandosi concretamente contro ogni tipo di discriminazione, portando avanti in modo sempre più costruttivo una fattiva collaborazione con le associazioni così impegnate sul territorio". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie