Hera con Ammagamma per la manutenzione predittiva delle reti gas

Venier, innovazione digitale al servizio della sostenibilità

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 10 MAG - Un modello matematico per prevedere il maggior numero possibile di guasti nelle reti gas e pianificare, in modo più efficace e tempestivo, l'intervento degli operatori. E' il nuovo progetto di manutenzione predittiva delle reti lanciato dalla multiutility Hera insieme ad Ammagamma, società di data science che offre soluzioni di Intelligenza Artificiale alle aziende. "Ammagamma ha sviluppato con il Gruppo Hera un modello che analizza i dati della rete gas, individua i tubi maggiormente a rischio e suggerisce all'operatore quando e dove intervenire - viene spiegato in una nota -, indicando i tragitti ideali per raggiungere tutti i punti da ispezionare nel corso della singola sessione di lavoro". I primi risultati ottenuti con l'adozione di questa soluzione, in via sperimentale sul territorio dell'Emeilia Romagna, riguardano una riduzione del 30% delle dispersioni di gas segnalate da terzi e un incremento del 20% dei chilometri monitorati, a parità di squadre impiegate, grazie all'aumento di accuratezza della previsione di fughe e all'ottimizzazione dei percorsi di ispezione. "Hera da sempre gestisce tutte le proprie attività con un approccio sostenibile e integrato nelle strategie di business. Pertanto, puntiamo a promuovere un ulteriore sviluppo, con progetti dedicati all'economia circolare e alla carbon neutrality, e l'innovazione tecnologica è fondamentale per vincere queste sfide", spiega l'amministratore delegato del Gruppo Hera, Stefano Venier. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: