Emilia Romagna studia piattaforma per rilancio fashion locale

Per giugno tavolo con attori sistema moda regionale,focus su R

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 21 MAG - "Entro il prossimo mese di giugno insedieremo un tavolo sul fashion regionale con tutti gli interlocutori del sistema della moda emiliano-romagnola. L'obiettivo quello di realizzare una piattaforma per rilanciare i settori del tessile e del calzaturiero puntando su ricerca e sviluppo". Lo ha annunciato a Bologna l'assessore regionale allo Sviluppo economico e Lavoro, Vincenzo Colla, nella sede della Fondazione Fashion Research Italy dove ha visitato, insieme al fondatore della Fondazione stessa, Alberto Masotti, lo spazio espositivo e i caveau dove sono conservati disegni tessili e libri campionario che coprono un periodo storico che va dai primi dell'800 ai primi decenni degli anni 2000. Il comparto moda in regione oggi conta più di 7.700 imprese per la parte manifatturiera con circa 38mila addetti, un export di 7,7 miliardi, il 21% delle esportazioni nazionali. E se alla parte manufatturiera si aggiunge la componente terziaria legata alla filiera della moda - con più di 25 mila imprese che impiegano quasi 50mila addetti - il fashion made in Emilia-Romagna raggiunge quasi 33mila imprese e 87mila addetti. Per tracciare la strategia, con la Regione siederanno attorno al tavolo Confindustria, Cna, Confartigianato, Organizzazioni sindacali, università, Unioncamere Emilia-Romagna, Carpi Fashion System, distretto di San Mauro Pascoli con il Cercal, le Istituzioni e la stessa Fondazione Fashion Research Italy. "Di fronte al grande cambiamento non vogliamo limitarci a gestire le crisi - ha aggiunto Colla - ma avere una visione di futuro nel segno della sostenibilità, delle competenze, dell'internazionalizzazione, dell'innovazione tecnologica e dei materiali, del design. Dal Pnrr e dall'Europa arriveranno ricorse ingenti per ricerca, sostenibilità e digitale. Le vogliamo indirizzare anche nel mondo del fashion". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: