Open d'Italia: è subito Molinari-Fleetwood

Nei primi 2 round l'azzurro ritrova l'inglese. Con loro Hojgaard

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 31 AGO - Il 78/o Open d'Italia, al Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio (Roma), casa della Ryder Cup 2023, si aprirà alle ore 7:30 di giovedì 2 settembre con i primi tee shot. A dare il via al torneo dell'European Tour saranno, sul tee della buca 1, lo scozzese Connor Syme, l'olandese Darius Van Driel ed il giovane amateur azzurro Andrea Romano, alla seconda apparizione - dopo il debutto del 2020 - nella massima rassegna del golf tricolore.
    Tra i primi big a scendere in campo ecco Guido Migliozzi che, alle 8:30 del mattino, dalla 10, si troverà di fronte (nel primo e anche nel secondo round) altri due attesi protagonisti: lo svedese Henrik Stenson (medaglia d'argento ai Giochi di Rio de Janeiro 2016 e tra i tre campioni Major in gara) e l'austriaco Bernd Wiesberger, vincitore dell'Open d'Italia nel 2019. Subito dopo (8:40 dalla 10) ecco invece l'inglese Ross McGowan (campione in carica). Al suo fianco ci saranno il connazionale Luke Donald, ex numero 1 al mondo, e lo spagnolo Nacho Elvira.
    Alle 13:10 (dalla 1) toccherà a Renato Paratore, al sudafricano Justin Harding e all'inglese Andy Sullivan. Venti minuti dopo, alle 13:30 (dalla buca 1), sarà invece il turno di Francesco Molinari che avrà al suo fianco, nei primi due giri, l'inglese Tommy Fleetwood (con cui il torinese ha trascinato il Vecchio Continente al successo alla Ryder Cup 2018 di Parigi) e il danese Rasmus Hojgaard, talento dell'European Tour con tre successi sul circuito in bacheca, l'ultimo dei quali arrivato domenica scorsa all'Omega European Masters, in Svizzera. Alle 13:40, interessante anche il raggruppamento che vedrà protagonisti il britannico Matthew Fitzpatrick, il tedesco Martin Kaymer (numero 1 al mondo nel 2011) e il francese Victor Perez. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA