Ecco l'Open Italia, donne proptagoniste verso Ryder '23

Chimenti, "questo sport esploderà". Intanto Roma attende Stenson

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 25 MAG - "Green" sempre più rosa verso la Ryder Cup 2023. E con il Ladies Italian Open, che si prepara a tornare protagonista (dal 2 al 4 giugno), per il secondo anno consecutivo al Golf Club Margara di Fubine Monferrato (Alessandria), da registrare c'è anche un boom di neofite. Il golf italiano continua a crescere e, dopo l'aumento dei tesserati del 2021 (+6% rispetto al 2020), punta a raggiungere numeri ancor più di rilievo per il 2022. "Questo sport, dopo la Ryder Cup 2023 di Roma, esploderà" lancia la scommessa il presidente della Fig Franco Chimenti dopo aver vinto quella riguardante la Ryder Cup. L'occasione è la presentazione dell'Open d'Italia femminile, alla Regione Piemonte, a Torino. E sono proprio i numeri dei tesserati a far ben sperare Chimenti.
    Rispetto al mese di maggio 2021, la percentuale dei dati parziali ha fatto già registrare un incremento del +5%. Non solo gli uomini, dunque. Perché il golf italiano cresce anche a livello femminile e con il Ladies Italian Open punta in alto.
    Saranno 11 le azzurre in gara, di cui cinque proette - tra le big ecco Virginia Elena Carta e Roberta Liti, ma non Giulia Molinaro, grande il dispiacere di Chimenti per la sua assenza - e sei amateur. Dove le protagoniste del golf tricolore ambiscono a sfatare un tabù. Nelle 25 edizioni fin qui disputate, finora mai nessuna italiana è riuscita a imporsi (quattro invece i secondi posti) in questo torneo. Che, come sottolineato da Gian Paolo Montali, direttore generale del progetto Ryder Cup 2023, "rappresenta una vetrina internazionale anche da un punto di vista del turismo golfistico per il Piemonte". Regione Europea dello sport 2022, il Piemonte continua ad essere teatro di grandi eventi. "Dopo l'Eurovision, il Consiglio d'Europa a Torino, il Salone internazionale del libro, il passaggio del Giro d'Italia, la finale di Champions League femminile di calcio, appuntamenti che hanno proiettato il Piemonte sul palcoscenico del mondo, ecco nuove grandi kermesse quali l'Open d'Italia disabili e l'Open d'Italia femminile", ha sottolineato con orgoglio Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte, intervenuto in collegamento video alla conferenza stampa del torneo di golf inserito nel calendario del Ladies European Tour.
    A cui prenderanno parte anche sei tra le attuali migliori dieci proette del massimo circuito continentale femminile. Mentre a difendere il titolo sarà la francese Lucie Malchirand.
    Intanto Roma è pronta ad accogliere Henrik Stenson, capitano del team Europe alla Ryder Cup 2023. Il suo arrivo è previsto per sabato 28 maggio, mentre lunedì 30, al Marco Simone Golf & Country Club, che il prossimo anno ospiterà la sfida tra Vecchio Continente e Usa, lo svedese svelerà il numero delle wild card a sua disposizione e si concentrerà sui criteri di qualificazione.
    E chissà che in quella occasione, come anticipato da Chimenti, "non possano arrivare delle notizie sorprendenti". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA