DIRETTA EUROPEI

Risultato finale
Italia4
3Inghilterra

Da Chiesa a Seferovic, numeri da primato

Ronaldo sempre il re del gol, per Kozlowski esordio da record

Redazione ANSA ROMA

Euro 2020 si chiude con tanti nuovi record e diverse curiosità in numeri, in un crescendo che va da 1 a 800 e si apre in tinte azzurre: una è infatti la rete all'Austria di Federico Chiesa che ha permesso all'attaccante dell'Italia di imitare papà Enrico, in gol a Euro 1996, e ad entrambi a diventare gli unici padre-figlio a essere riusciti in questa impresa. Ecco gli altri numeri-chiave del torneo itinerante per il sessantesimo anniversario dell'Uefa.
    2 - L'Inghilterra è diventata la prima squadra a vincere un girone di una fase finale di un europeo segnando appena due reti. Né Inghilterra né Italia hanno subito gol nel rispettivo girone: solo quattro squadre ci erano riuscite in passato.
    3 - La Svizzera ha giocato tre partite nelle fasi a eliminazione diretta nella sua storia, ed è sempre andata ai rigori.
    4 - Nella vittoria ai quarti contro l'Ucraina, per la prima volta l'Inghilterra ha segnato quattro gol in una fase a eliminazione diretta del torneo o del Mondiale dalla finale della Coppa Rimet 1966.
    5 - L'Inghilterra è diventata la prima squadra ad aver conseguito cinque clean sheet di fila dall'inizio di un europeo.
    La Spagna è la prima a segnare cinque gol in gare consecutive di una fase finale 8 - Il 5-3 della Spagna sulla Croazia è stata la seconda partita con più gol nella storia delle fasi finali di un europeo e la prima con otto diversi marcatori nel tabellino.
    9 - Patrik Schick è diventato il nono giocatore nella storia a segnare cinque gol in una fase finale mentre l'Inghilterra ha vinto la sua gara d'apertura di un Euro per la prima volta al nono tentativo 13 - Con i 13 gol totali, la Spagna ha stabilito il nuovo record di reti segnate in una fase finale. Gli spagnoli ne avevano realizzati 12 nel 2008 e 2012, ed entrambe le volte avevano vinto il torneo.
    14 - Cristiano Ronaldo ha stabilito altri due record: è diventato il primo a giocare e segnare in cinque europei di fila e ha stabilito un nuovo record di marcature complessive con 14 gol nelle fasi finali.
    15 - Il 2-1 al Belgio è stata la 15/a vittoria consecutiva dell'Italia, qualificazioni incluse ed è diventato un nuovo record della competizione.
    16 - Il secondo gol dell'Ungheria nel 2-2 con la Germania è stato segnato dopo appena 16 secondi dalla ripresa del gioco dal pari della Germania.
    17 - Il polacco Kacper Kozlowski (17 anni e 246 giorni) è diventato il più giovane esordiente in una fase finale.
    18 - Il 23 giugno sono stati segnati 18 gol in quattro gare, record per un singolo giorno.
    22 - Nel 2-2 col Portogallo per la prima volta dopo 22 gare un gol di Karim Benzema non è coinciso con una vittoria della Francia.
    24 - La Rep.Ceca (comprendendo la Cecoslovacchia) ha trasformato tutti i 24 rigori calciati nelle fasi finali, dopo aver sbagliato il primo nel 1960.
    32 - L'Italia ha stabilito un nuovo record nazionale con 32 partite senza sconfitte e 13 vittorie di fila quando ha battuto il Belgio nei quarti. Approdando in finale gli Azzurri hanno toccato quota 33.
    37 - A 37 anni e 321 giorni, Goran Pandev è diventato il secondo più anziano marcatore delle fasi finali dopo il 38enne austriaco Ivica Vastic.
    55 - L'Inghilterrà ha raggiunto la finale di un grande torneo per la prima volta dopo 55 anni.
    82 - Il gol dello svedese Emil Forsberg dopo 82'' nella vittoria contro la Polonia è stato il secondo più veloce nella storia delle fasi finali.
    83 - La Svizzera non vinceva in una fase a eliminazione diretta di fasi finali dal Mondiale del 1938. La vittoria contro la Francia ai rigori negli ottavi ha interrotto un'attesa lunga 83 anni.
    109 - Con i due gol segnati contro la Francia, CR7 ha raggiunto le 109 marcature col Portogallo e ha eguagliato il record mondiale dell' iraniano Ali Daei.
    800 - Il gol dello svizzero Haris Seferović che ha aperto le marcature contro la Francia negli ottavi è stato l'800/o nella storia dell'Europeo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie