Migranti: Majorino (Pd), serve solidarietà europea

'E scelte imediate'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 12 MAG - "Assistiamo in questi giorni al ritorno di uno dibattito, spesso superficiale, sull'emergenza migrazione in cui viene nuovamente additato lo spauracchio dell'invasione". Lo dichiara Pierfrancesco Majorino, parlamentare europeo del Partito Democratico, precisando che "in realtà la vera emergenza è quella umanitaria, rispetto alla quale servono scelte immediate e una forte solidarietà europea, che finora è mancata".

Secondo Majorino "il Parlamento Europeo sta lavorando per migliorare la proposta della Commissione sul nuovo patto per la migrazione e l'asilo e penso dovremmo cambiare profondamente l'impianto proposto".

"Ma non basta, occorre mettere in campo altre iniziative, serve ad esempio una nuova missione europea di soccorso in mare, anche con il coinvolgimento delle ong che sono impegnate in mare".

Secondo l'eurodeputato Pd, "sarebbe invece disastroso, innanzitutto sul piano umanitario proseguire con la pratica di esternalizzazione della gestone delle frontiere, e penso vada allontanata con forza ogni ipotesi di un nuovo accordo con la Libia per il blocco delle partenze". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: