Israele: Castaldo (M5s), rilanciare i negoziati di pace

'Cessare subito le violenze ai danni dei civili'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 12 MAG - "L'ennesima drammatica escalation che in questi giorni e ore sta insanguinando il Medio Oriente, con le crescenti tensioni e violenze sulla Spianata delle Moschee, l'inaccettabile attacco di Hamas e della Jihad islamica che hanno lanciato centinaia di razzi sulle città israeliane e la pesante risposta di Tel Aviv nella striscia di Gaza, non può essere tollerata: la violenza, che colpisce quasi sempre in modo asimmetrico i civili, deve cessare immediatamente e la ragione deve tornare a prevalere". Così in una nota l'eurodeputato del Movimento 5 Stelle e vicepresidente del Parlamento europeo Fabio Massimo Castaldo.

"E' necessario che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite esca dalla sua impasse e mandi un messaggio forte e che il Quartetto si riunisca immediatamente per intraprendere azioni concrete perché giungere a una sospensione immediata delle ostilità", continua Castaldo.

L'eurodeputato del Movimento 5 Stelle conclude sottolineando come sia "necessario che tutta la comunità internazionale si renda conto, una volta per tutte, che lo status quo attuale non è sostenibile e che serve rilanciare negoziati concreti per trovare una soluzione equa, giusta e inclusiva che possa sanare definitivamente e pacificamente la dolorosa ferita del conflitto israelo-palestinese, affermando tanto il diritto del popolo palestinese ad avere uno Stato, una propria identità e un vero sviluppo economico e sociale, quanto il diritto di Israele di esistere in condizioni di sicurezza, e in pace con i propri vicini". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: