Via libera Consiglio Ue al caricabatterie universale

Entro autunno 2024 USB-C porta di ricarica comune

Redazione ANSA
BRUXELLES - Via libera del Consiglio Ue al caricabatterie universale per gli apparati elettronici portatili come telefonini, tablet e fotocamere digitali. L'intesa raggiunta a inizio giugno tra le istituzioni Ue è stata oggi adottata ufficialmente dal Comitato dei rappresentanti permanenti degli Stati membri, il Coreper. La direttiva prevede che entro l'autunno del 2024 l'USB-C diventi la porta di ricarica comune per tutti i dispositivi mobili nell'Ue.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: