Lituania invia 200mila dosi di vaccini anti Covid a Paesi partner Ue-Est

Prime consegne a Ucraina, Georgia e Moldavia

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Lituania invierà 200mila dosi di vaccini anti-Covid ai Paesi del Parteneriato orientale, il programma di associazione dell'Unione europea con Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldavia e Ucraina. Lo ha annunciato su Twitter il ministro degli Esteri lituano, Gabrielius Landsbergis, precisando che le consegne prenderanno il via con 100mila dosi all'Ucraina, 15mila alla Georgia e 11mila alla Moldavia. Il ministro ha quindi auspicato che altri Paesi Ue facciano altrettanto. L'annuncio è stato accolto con favore della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, che sui social ha ringraziato il presidente lituano Gitanas Nauseda, esprimendo sostegno agli "amici e partner orientali": "Insieme supereremo la pandemia", ha scritto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: