Leader opposizione bielorussa, 'Europa non ci dimentichi' 

'Minsk e Mosca vogliono legalizzare occupazione russa Paese' 

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Putin e Lukasehnko cercano di legalizzare e normalizzare la presenza costante di truppe russe in Bielorussia, dobbiamo chiamare questa cosa con il suo nome: un'occupazione. Sono qui per chiedere all'Europa più supporto, la nostra lotta non deve essere dimenticata, la soluzione del problema Bielorussia è indispensabile per la pace regionale". Lo ha detto la leader dell'opposizione bielorussa Svetlana Tikhanovskaya prima della sua audizione al gruppo del Partito popolare europeo all'Eurocamera a Bruxelles.

"Dubito che i soldati bielorussi vogliano aggiungersi all'esercito russo nell'attaccare l'Ucraina, quello che sta accadendo è che Lukashenko sta creando il panico su possibili attacchi dell'Ucraina, per convincere la popolazione a credere di essere in pericolo e giustificare la presenza di truppe d'occupazione russe", ha sottolineato la leader dell'opposizione bielorussa, candidata alle elezioni nel 2020 e ospite, oggi, dell'Eurocamera.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie