Il 58% dei cittadini europei chiede più poteri per l'Eurocamera

Per gli italiani, le priorità sono salute ed economia

Redazione ANSA

BRUXELLES - Il 58% dei cittadini europei vorrebbe più poteri per l'Eurocamera. Questo quanto emerge dall'Eurobarometro commissionato dal Parlamento europeo ed effettuato tra il 1 novembre e il 2 dicembre 2021.

Il 27% degli europei chiede invece meno poteri per il Parlamento europeo mentre l'8% vorrebbe lasciare la situazione immutata.

Se il dato italiano è sostanzialmente in linea con quello europeo, Cipro e Spagna invece segnano il record con un 89% dei ciprioti che vorrebbe più poteri per l'Eurocamera assieme al 77% degli spagnoli. Sono invece Slovacchia ed Estonia a chiudere la fila rispettivamente con un 32% e 31%.

Per quel che riguarda gli argomenti su cui l'Eurocamera dovrebbe concentrare i propri sforzi i cittadini europei considerano come priorità la sanità pubblica con il 42%, dato che sale al 59% in Italia. Al secondo posto in Ue l'azione contro il cambiamento climatico per il 39% degli cittadini Ue, mentre il 46% degli italiani mette al secondo posto il supporto Ue all'economia e alla creazione dei nuovi posti di lavoro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie