Eurodeputati a Kiev, pieno sostegno alla vostra sovranità

'Preoccupati per le attività della marina russa nel Mar d'Azov'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Siamo qui per mostrare il sostegno incrollabile del Parlamento europeo alla sovranità e all'indipendenza dell'Ucraina e per condannare le intimidazioni russe a questo Paese". Così il presidente della commissione Affari esteri del Parlamento europeo, il tedesco David McAllister (Ppe), a Kiev dopo l'incontro con il primo ministro ucraino Denys Smihal a conclusione del viaggio della delegazione del Parlamento europeo in Ucraina.

"In questo viaggio abbiamo anche deciso di visitare la città di Mariupol poiché preoccupati per le attività della marina russa nel Mar d'Azov dove è in atto un blocco illegale che colpisce anche le attività ordinarie delle navi battenti bandiera ucraina", ha spiegato McAllister.

Tra i nove componenti della delegazione dell'Eurocamera anche la presidente della sottocommissione difesa, la francese Nathalie Loiseau (Renew), che durante la conferenza stampa conclusiva ha sottolineato come "l'Unione Europea e i suoi stati membri stiano lavorando attivamente ad un pacchetto di sanzioni in caso d'intervento di Mosca" rimarcando che "il coordinamento tra partner e alleati è eccellente. Nonostante il presidente russo metta alla prova la nostra unità, il fronte europeo non è mai stato così unito".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie