Ue, crollo ponte Morandi dimostra importanza qualità opere

Audizione del coordinatore Ue del corridoio Reno-Alpi

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Il tragico evento del crollo del Ponte Morandi a Genova" ha dimostrato che "non dobbiamo pensare solo al miglioramento della capacità, ma anche all'alta qualità del corridoio" cercando così di "creare un'infrastruttura resiliente". Così il coordinatore Ue del corridoio Reno-Alpi, Pawel Wojciechowski, in audizione in commissione Trasporti al Parlamento europeo.

Il coordinatore ha tracciato un bilancio dei progressi compiuti e delineato le sfide riguardanti la rete ferroviaria che interessa l'area più industrializzata d'Europa, sottolineando la necessità di "un lavoro migliore a livello di qualità e un lavoro sulla manutenzione" in modo da "rafforzare la resilienza del corridoio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie