Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Tra Reggio e Ferrara le riprese per 'Il soldato senza nome'

Tra Reggio e Ferrara le riprese per 'Il soldato senza nome'

Opera seconda di Claudio Ripalti con Stefano Muroni

(ANSA) - BOLOGNA, 07 OTT - Partiranno lunedì 10 ottobre da Reggio Emilia e poi proseguiranno tra Ferrara e provincia le riprese de "Il soldato senza nome", opera seconda di Claudio Ripalti con Stefano Muroni. Il film, sostenuto dal Ministero dei Beni culturali, dalla Regione attraverso l'Emilia-Romagna Film Commission e dal Comune di Ferrara, racconta la storia del soldato semplice Ferruccio Mambrin (Muroni), che, fuggito dalle retrovie, si finge pazzo pur di salvarsi.
    "La storia - spiega Muroni - è ambientata durante la Prima Guerra Mondiale ma i temi che affronta sono, purtroppo, di estrema attualità. Disturbi psichici, disagi psicologici e guerra sono elementi centrali in questa vicenda che è ambientata a Ferrara ma che parla all'Europa".
    Il film è prodotto da Controluce e Valeria Luzi e sul set, che durerà sei settimane, saranno impegnate una cinquantina di persone. "Saranno presenti anche quindici allievi della Scuola d'Arte Cinematografica Florestano Vancini di Ferrara - prosegue l'attore fondatore della scuola e presidente della filiera creativa Ferrara La Città del Cinema - Dare la possibilità a ragazze e ragazzi di muovere i primi passi nel mondo del lavoro è per noi importante, serve a far capire che per fare cinema non è necessario andarsene. Il territorio può dare molto, basta saperlo valorizzare". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna


        Modifica consenso Cookie