Dante 700: apre a Ravenna il Museo del Sommo poeta

Domani l'inaugurazione con il ministro Bianchi

Consolidare la valorizzazione del culto nel settimo centenario dalla morte di Dante Alighieri con un allestimento contemporaneo e fruibile, che utilizza nuovi linguaggi per dare conto della Commedia e del lascito dantesco.
    È l'obiettivo che ha guidato l'Amministrazione comunale di Ravenna, assessorato alla Cultura, nella realizzazione del nuovo Museo Dante, a due passi dalla tomba, aperto al pubblico da domenica 16 maggio.
    Nove le sale, per 375 metri quadri, che accoglieranno i visitatori, nelle quali i numerosi e preziosi oggetti storici sono ulteriormente valorizzati dalla presenza di oltre 400 immagini e 250 testi: la sala del tempo, quella del volto, la sala Montevideo, le due sale del culto, la sala della fama e le tre della Divina Commedia.
    L'allestimento è stato presentato alla presenza tra gli altri del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e del sindaco di Ravenna Michele de Pascale. Domani 15 maggio, alle 10 è prevista l'inaugurazione alla presenza del ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie