Umbria Film Festival a Montone con Terry Gilliam

Dal 7 all'11 luglio. Ci sarà anche il Premio Oscar Vinterberg

Redazione ANSA PERUGIA

(ANSA) - PERUGIA, 29 MAG - Celebra i suoi 25 anni di attività, l'Umbria Film Festival che si terrà, dal 7 all'11 luglio prossimo, nel borgo medievale di Montone (Perugia), avvalendosi della presidenza di Terry Gilliam, della direzione artistica di Vanessa Strizzi, e della direzione organizzativa di Chiara Montagnini e Marisa Berna.
    Un festival variegato e cinefilo, che prevede anteprime cinematografiche, cortometraggi e grandi ospiti, tra cui lo stesso regista e sceneggiatore Terry Gilliam e il Premio Oscar Thomas Vinterberg. Il regista danese, tra i fondatori del movimento cinematografico Dogma 95, autore di 'Festen', con cui vinse il Premio della Giuria al Festival di Cannes e fresco vincitore del Premio Oscar come Miglior Film Straniero con "Un altro giro", riceverà le Chiavi della Città di Montone.
    Terry Gilliam torna quindi a Montone, sua città d'adozione da oltre trent'anni e il festival lo omaggia proiettando in piazza il film che lo ha portato in Italia la prima volta, quel "Le avventure del Barone di Munchausen", annata 1988, che sarà proiettato in piazza proprio alla presenza del genio di Minneapolis naturalizzato inglese. Gilliam sarà inoltre festeggiato in occasione dei suoi 80 anni, compiuti lo scorso anno in piena pandemia da Covid-19. Il regista lèttone Janis Cimmermanis sarà quindi omaggiato con una rassegna dei suoi cortometraggi.
    Per questa edizione -riferiscono i promotori - è stata anche lanciata la prima edizione di "Amarcorti", sezione competitiva dedicata ai cortometraggi diretti da registi italiani o residenti in Italia, con particolare attenzione alle cinematografie emergenti, ai giovani cineasti e agli indipendenti. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie