Music The Cities, tour musicale nella cultura urbana

Podcast racconta città italiane

di Agnese Malatesta ROMA

ROMA - Ogni città col suo distintivo tratto musicale: storie che si legano all'architettura e alla socialità del posto in uno scambio creativo che produce e diffonde 'note artistiche'. E' il percorso proposto dal podcast 'Music & The City'. Sottotitolo: viaggio sonoro fra le città italiane per dare voce all'originalità del ricco panorama culturale urbano.
    'Music & The Cities' - di fatto una vera e propria guida turistica - mette la musica al centro del racconto e disegna itinerari lungo le strade che danno il senso culturale della comunità che vi abita, coglie segnali delle future tendenze.
    Sette le città visitate, per altrettanti podcast e stili musicali: da Milano, città dinamica e moderna dove la componente femminile copre uno spazio importante, all'aristocratica Palermo, ricca degli scambi umani e culturali valorizzati dai movimenti del porto; a Napoli, tempio fisico della musica, essa stessa strumento musicale. Ed ancora, dall'apparente distaccata Torino, luogo ora in forte evoluzione e fermento, a Lecce, città di pura poesia che beneficia dell'incontro fra il mare e il barocco. Per giungere a Roma, dispersiva per i tanti quartieri che la compongono ma dove pullulano sperimentazioni tutte da scoprire, fino a Bologna che con l'imponente presenza di giovani universitari gode di una vitalità creativa pur in un clima di vita rilassato per niente nevrotico. Dai salotti ai club, dal centro alle periferie, dal giorno alla notte: i principali protagonisti dei diversi scenari si raccontano e descrivono, attraverso documenti audio, field recordings il suono dell a città e le voci delle strade che le popolano.
    A guidare nel tour gli ascoltatori è Raffaele Costantino, conduttore radiofonico, divulgatore e produttore musical, che incontra in ogni città dei ciceroni - Meg, Max Casacci (Subsoica), Piotta, Godblesscomputers, Alioscia Bisceglia (Casino Royale) Gianni Gebbia - che raccontano attraverso le loro storie di cui sono stati artisticamente protagonisti. Ad ogni puntata, uno scrittore (Marta Barone, Pierpaolo De Giorgi, Davide Enia, Daniele Rielli, Igiaba Scego, Diarah Kan, Michele Dalai) arricchisce la puntata con un contributo personale. Nel complesso, una quarantina gli artisti che tracciano, per mezzo della musica, la ricchezza culturale delle città. "Nonostante le peculiarità e le diversità di ogni luogo - ha detto Costantino all'ANSA - in 'Musica & The Cities' c'è un filo che lega le città ed offre una visione d'insieme del nostro paese".
    I podcast - iniziativa promossa dal Ministero degli Affari Esteri - sono anche in lingua inglese e sono disponibili su Spreaker (https://www.spreaker.com/show/music-the-cities) e Spotify (https://open.spotify.com/show/3h6uAQ2C3NIsqVfZe8YU0o).
    (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie