A La Place de Bordeaux successo de I Sodi di S. Niccolò

In 72 ore piazzate tutte le bottiglie dell'annata 2018

Redazione ANSA

I Sodi di S. Niccolò, Supertuscan di Castellare di Castellina a base di sangioveto e malvasia nera, è stato collocato con successo sulla Place de Bordeaux. Lo rende noto la stessa azienda. In 72 ore, prosegue, sono state piazzate tutte le bottiglie rese disponibili dell'annata 2018 a una rete di negociants di Bordeaux che lo ha già distribuito per la quasi totalità dell'assegnazione nei mercati del Sud America, Asia (eccetto Corea del Sud), Africa, Medio Oriente, Oceania e Francia, quindi in tutti continenti con esclusione del resto d'Europa, del Nord e Centro America e delle Isole caraibiche.

"Siamo felici di entrare a far parte di questo network così prestigioso", ha commentato il presidente di Castellare di Castellina e del gruppo Dcc, Paolo Panerai. "La Place de Bordeaux è il punto di riferimento più importante in assoluto per il mercato dei top wines perché distribuisce autentiche icone dell'enologia mondiale".

I Sodi di S. Niccolò è uno dei primi Supertuscan italiani (prima vendemmia 1977) realizzato esclusivamente con vitigni autoctoni provenienti dai due migliori Cru di Castellare. Un vino, rileva l'azienda, che nelle 40 vendemmie finora commercializzate ha collezionato numerosi riconoscimenti, a partire dal lontano 1988 quando si piazzò al sesto posto della prima Top 100 di Wine Spectator con l'annata 1985, con replica nell'anno dopo. Risultando con l'annata 2013 e 2016 il primo vino italiano in assoluto sommando i rating delle guide italiane e dei maggiori 4 critici internazionali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie