Olio: a Siena Camminata fra gli olivi, degustazioni e piazze

Giornata interamente dedicata il 24 ottobre

Redazione ANSA SIENA
(ANSA) - SIENA, 07 OTT - Il mondo dell'olio extravergine di oliva al centro del turismo enogastronomico e del benessere.

Questo l'obiettivo della quinta edizione della Giornata nazionale 'Camminata tra gli Olivi', alla quale ha aderito anche il Comune di Siena, attraverso l'Associazione nazionale Città dell'Olio di cui è socio fondatore. La giornata si terrà domenica 24 ottobre: è in programma una camminata nel centro storico in collaborazione con la sezione del Cai di Siena poi seguirà una degustazione presso il Tartarugone a cura di Coldiretti Siena. Aderiscono al progetto il Ministero dell'Ambiente, il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e la Lega Italiana per la Lotta contro i tumori.

"Il Comune di Siena - commenta l'assessore al turismo Alberto Tirelli - punta a sviluppare, attraverso iniziative come queste, il turismo enogastronomico e sviluppare dunque progetti e attività che valorizzino i prodotti del territorio, unendoli alle bellezze architettoniche e storiche. Si tratta di un'originale associazione tra olio, uno dei prodotti di eccellenza di Siena e della provincia, e offerta culturale della città".

"Coldiretti - spiega Simone Solfanelli, direttore di Coldiretti di Siena - proporrà, attraverso alcune aziende associate che saranno coinvolte nella giornata, una degustazione di alcuni prodotti di grandissima eccellenza del nostro territorio.

Metteremo come sempre al centro la qualità della filiera senese e territoriale".

Al centro ci sarà la camminata, dal titolo "Di Piazzetta in Piazzetta. Architettura, curiosità e personaggi storici".

Partirà alle ore 10 e alle ore 15. Sarà un percorso "facile" che si sposterà tra le piazze meno conosciute di Siena che hanno tutte una struttura particolare e storie diverse da raccontare, dalle impressioni degli stranieri del grand tour, ai personaggi che vi hanno vissuto o agli avvenimenti accaduti. "La piazza - commenta Rossella Paoioni del Cai di Siena - è sin dai tempi più antichi luogo di ritrovo, spazio dedicato al pubblico, rappresentazione che una città dà di sé stessa. Con il tour ci riapproprieremo della piazza reale, o meglio delle piazzette, quelle piccole o anche semplici slarghi, nel cuore delle nostre Contrade. Piazzette che ci racconteranno le loro storie, che in fondo sono le nostre: quelle legate ai personaggi cui sono dedicate, agli accadimenti passati, o alle storie comuni, della gente che le abitava, ai giochi d'infanzia che si organizzavano in strada, ai tanti pezzi di città che non esistono più. Un viaggio nella storia di Siena recente e passata, in molti luoghi meno battuti, sempre uguali e pur sempre diversi, che saranno in grado di regalare nuove emozioni".

Il punto di ritrovo della visita guidata (in collaborazione con Cai) sarà il Tartarugone in Piazza del Mercato; la percorrenza sarà con partenza ore 10 e ore 1 per una durata di due ore e una difficoltà facile. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie