Vino: Rufina ritrova il Bacco Artigiano, 'E' la ripartenza'

E' la tradizionale festa dedicata alla produzione vinicola

Redazione ANSA FIRENZE
(ANSA) - FIRENZE, 14 SET - A Rufina, in provincia di Firenze, dal 23 al 26 settembre si festeggia il vino: dal 23 al 26 settembre è infatti in programma la 46/a edizione del Bacco Artigiano, manifestazione che ha come protagonista il Consorzio Chianti Rufina. Il 26 settembre è previsto anche 'L'offerta del vino del contado alla Signoria di Firenze', evento con la regia di Filippo Giovannelli.

Per quanto riguarda il Bacco Artigiano tra gli eventi in programma il 23 settembre (ore 21) il concerto del Maggio Musicale Fiorentino dal titolo 'La stagione dei fiori', la domenica (ore 12) la tradizionale benedizione del Carro e la sfilata di moda alle 16. I fuochi d'artificio avranno luogo domenica 26 settembre (alle 22.30) in Villa Poggio Reale.

"Questa manifestazione - ha affermato il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani nel corso della presentazione della manifestazione a Palazzo Vecchio - è probabilmente la più bella e autentica che possiamo avere nel rapporto con il vino, nel rapporto tra città e contado. Ringrazio Michele Pierguidi perché sta svolgendo un grande lavoro a Firenze della valorizzazione delle tradizioni".

"La nostra - ha spiegato il sindaco di Rufina Vito Maida - come sempre sarà una festa di tutta la comunità che insieme si impegna per affrontare l'emergenza pandemica non ancora terminata. E insieme abbiamo organizzato la nuova edizione del Bacco Artigiano, vorrei che questo fosse un segno di ripartenza.

Celebreremo così il vino Chianti Rufina, il nostro orgoglio che ci ha fatto conoscere in tutto il mondo. Siamo voluti anche tornare a Firenze per la nostra sfilata e ci sarà anche il Carro Matto". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie