Nissan GT-R Premium Edition e Track Edition per il Giappone

Serie speciali ultrasportive, trazione integrale e V6 da 600 Cv

Redazione ANSA ROMA

A meno di un mese dal lancio della nuova sportiva Z, Nissan conferma il ritrovato interesse per i modelli sportivi con il debutto in un evento via web (https://www.youtube.com/watch?v=sCwSQjOeRhQ) della GT-R, una delle auto più amate dagli appassionati delle 'alte prestazioni' con impostazione old-style, cioè con motore anteriore longitudinale.

 

 


    La Nissan GT-R è sul mercato da 12 anni e, in questo periodo, è stata sottoposta a due restyling e ha dato origine a 12 edizioni speciali, oltre a costituire la base per l'edizione limitata GT-R50 da 710 Cv di Italdesign. Di queste due nuove GT-R, riservate al solo mercato giapponese, sono previste 100 unità per modello e l'assegnazione ai clienti sarà fatta per sorteggio.
    Le novità per i clienti giapponesi includono due versioni limitate, la GT-R Premium Edition T-spec e la GT-R Track Edition T-spec Engineered by Nismo (che è la divisione corse di Nissan) e saranno messe in vendita nella seconda metà di ottobre. La denominazione T-spec, si legge nella nota, è legata alle due parole Tendenza e Trazione cioè a due caratteristiche proprie (secondo l'azienda) della filosofia GT-R.
    Per esaltare la sportività, che è assicurata dal motore benzina V6 biturbo da 3,8 litri con output oltre i 600 Cv, le due nuove GT-R sono equipaggiate con esclusivi freni carboceramici, con uno spoiler posteriore in fibra di carbonio, con un esclusivo cofano anteriore e badge esclusivi.
    La Nissan GT-R Premium Edition T-spec, in particolare, ha un design interno esclusivo, cerchi in lega forgiati Rays (bronzo) e sospensioni modificate per ridurre le masse non sospese. La maggiore larghezza del cerchio ha aumentato la rigidità del pneumatico, consentendo una manovrabilità fluida e sensibile.
    Sviluppata con l'obiettivo di migliorare le prestazioni di guida, la GT-R Track Edition T-spec Engineered by Nismo è invece dotata di un esclusivo tetto in fibra di carbonio, materiale usato anche per il coperchio del bagagliaio. I prezzi per questa nuova serie speciale di quella che è considerata la 'Ferrari' giapponese variano dal corrispettivo di 83.750 euro a 138.300 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie