Opel Astra, sei generazioni e anche elettrificata

Al lancio disponibili 2 unità ibride, nel 2023 la full electric

Redazione ANSA RUSSELSHEIM

 Sei generazioni, trent'anni ed un totale di 15 milioni di unità vendute dal lancio nel 1991 ad oggi. A Russelsheim, nel quartier generale di Opel, il ceo Uwe Hochgeschurtz ha alzato il velo sull'ultima Astra, disponibile a partire da ottobre con motorizzazioni termiche ed ibride, nel 2023 invece arriverà la versione full electric.
  

  La nuova generazione di Opel Astra è disponibile anche con efficienti unità benzina e diesel, che consentiranno ai clienti di scegliere la motorizzazione preferita. I prezzi della nuova Opel Astra partono da 24.500 euro.
    "Un'auto fantastica! La nuova Opel Astra aprirà un capitolo nuovo ed entusiasmante nella storia dei modelli compatti di Opel. Per la prima volta offriremo una versione elettrica a batteria e una versione ibrida plug-in dello stesso modello.
    Sono certo che le nuove Opel Astra e Opel Astra-e faranno un'ottima impressione e porteranno al marchio molti nuovi clienti", ha dichiarato l'ad Uwe Hochgeschurtz, nel corso dell'anteprima mondiale a Rüsselsheim, durante la quale è stato "assistito" dal testimonial del Blitz, Jürgen Klopp.
    "Ho avuto la possibilità di guidare un'Astra mascherata plug-in hybrid - ha detto Klopp dal canto suo - mi ha colpito moltissimo. Silenziosa e potente, maneggevole quasi come una sportiva. E il design: audace, innovativo, creativo. Ben fatto Opel".
    La nuova Opel Astra rappresenta anche il manifesto stilistico del marchio. Dinamica come non mai, con superfici nette e tese, con un detox di elementi superflui e con il nuovo volto del marchio, l'Opel Vizor.
    La sesta generazione di Opel Astra viene lanciata quest'anno in versione sportiva 5 porte, con un aspetto ribassato eppure con più spazio rispetto al modello precedente.
    La nuova generazione è stata progettata e sviluppata presso la sede tedesca di Opel dove la produzione inizierà il prossimo autunno. La nuova vettura porta nella classe delle compatte innovazioni che erano precedentemente presenti solo su veicoli più costosi. Per esempio, su Opel Astra debutta l'ultima evoluzione dei fari attivi IntelliLux Led Pixel Light. Questo sistema di illuminazione giunge direttamente da Insignia, l'ammiraglia Opel e, con 168 elementi Led, si pone all'avanguardia delle categorie di mercato delle compatte e delle medie.
    Un salto temporale si è verificato nell'abitacolo della nuova generazione di Opel Astra. Con il Pure Panel, completamente digitale, la strumentazione analogica viene consegnata alla storia. L'interfaccia uomo-macchina (HMI) con una grafica fresca e moderna offre ai clienti un'esperienza pura e maggiormente intuitiva. I passeggeri possono utilizzare la nuova Opel Astra attraverso i larghissimi schermi touch, proprio come uno smartphone.
    I motori disponibili dal lancio sono benzina e diesel (110 o 130 Cv) e le unità ibride ricaricabili alla spina da 180 o 225 Cv: nel 2023 arriverà poi la Astra-e, versione full electric della media di Opel.  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie