Honda Integra, torna dopo 20 anni iconica variante di Legend

Modello premium sportivo di Acura, riservato al mercato Usa

Redazione ANSA ROMA

Honda giocherà il prossimo anno la carta della Integra (un nome scomparso ormai dal 2001) per ritornare negli Stati Uniti nel segmento delle sportive, e lo farà naturalmente usando il brand Acura. L'annuncio ufficiale è stato dato da Jon Ikeda, vicepresidente di Honda e responsabile del marchio Acura, in occasione di un evento durante la Monterey Cr Week in California.
    "L'Integra ritorna - ha dichiarato Ikeda, che si è dichiarto entusiasta del fatto che Integra farà nuovamente parte della gamma Acura con lo stesso spirito divertente da guidare e il DNA dell'originale. Lo farà soddisfacendo il nostro impegno con precisione artigianale nel design, nelle prestazioni e nell'esperienza di guida".
    Integra era nata come nel 1986 e con tre diversi stili di carrozzeria, inclusa una coupé a tre porte. E' stato uno dei prodotti più importanti e popolari nei suoi primi anni. Ma che "è stata cancellata nel 2001 - ha ammesso Ikeda - come parte di una serie di decisioni sbagliate tra cui l'abbandono di nomi familiari come Integra e Legend".
    Nessuna notizia è stata diffusa ufficialmente sulle caratteristiche della futura Integra ma l'azienda ha sottolineato che il nuovo modello non sostituirà direttamente la vecchia linea ILX e che utilizzerà un motore benzina convenzionale inserito - come sta facendo Honda per altri modelli - in un sistema ibrido convenzionali ed anche plug-in.
    A livello di design molti media nordamericani fanno notare come l'unica immagne teaser della nuova Integra ricordi, seppure nel taglio stretto dell dettaglio (gruppo faro e parte del frontale) ricordi da vicino la Acura Precision Concept presentata nel 2019.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie