Škoda Enyaq iV, a MiMo in anteprima versione Sportline

Design specifico e assetto sportivo per il SUV 100% elettrico

Redazione ANSA MILANO

 Anteprima assoluta per il pubblico italiano, per Škoda che al Milano Monza Motor Show porta in scena il nuovo Enyaq Sportline iV. Il modello in questione rappresenta la variante dinamica del suo primo SUV 100% elettrico e caratterizzata da design e contenuti tecnici specifici. Poche settimane dopo il lancio nelle concessionarie italiane, Škoda esporrà in Piazza Duomo Enyaq Sportline iV 80, la variante del modello studiata per soddisfare chi da un SUV elettrico si aspetta comfort, praticità e tanta abitabilità ma non vuole rinunciare alle prestazioni e al piacere di guida.
   

Enyaq Sportline iV si distingue per l'estetica specifica, che abbina paraurti sportivi, minigonne estese e finitura in nero lucido dei dettagli esterni e dei lettering sulla carrozzeria. I designer Škoda hanno creato per l'abitacolo una Design Selection specifica in cui la tappezzeria e il rivestimento del tetto sono prevalentemente neri. La plancia è rivestita in pelle sintetica nera con cuciture grigie a contrasto ed è dotata di finiture a effetto carbonio, che si trovano anche sui pannelli delle portiere.
    Fanno parte della dotazione di serie anche i sedili sportivi neri con appoggiatesta integrati, rivestiti in tecnofibra ArtVelours e con bordatura grigia. Il volante sportivo multifunzione a tre razze permette di controllare numerose funzioni del veicolo grazie a nuovi pulsanti e rotelle zigrinate. La corona del volante rivestita in pelle presenta cuciture grigie a contrasto, mentre i pedali sono in look alluminio.
    Dal punto di vista tecnico, Enyaq Sportline iV può vantare l'assetto sportivo, ribassato di 15 mm all'anteriore e di 10 mm al posteriore, con taratura specifica di molle e ammortizzatori, oltre allo sterzo a incidenza variabile che esalta la dinamicità dell'assetto e i vantaggi della architettura MEB, con batterie al centro del pianale, per un perfetto bilanciamento dei pesi.
    Enyaq Sportline iV è proposto in versione 60 con batteria da 62 kWh (netti 58 kWh) potenza di 179 CV (132 kW), coppia massima di 310 Nm e autonomia in ciclo WLTP fino a oltre 400 km. La versione 80 monta invece la batteria da 82 kWh (77 kWh netti) e può percorrere fino a 520 km nel ciclo WLTP. Il motore posteriore produce 204 CV (150 kW) e mantiene la stessa coppia massima.
    Nelle prossime settimane, inoltre, inizierà in Italia la commercializzazione della variante 80x che, grazie a un secondo motore elettrico montato sull'asse anteriore, gestito dal controllo elettronico, offre i vantaggi della trazione integrale uniti a una potenza massima di 265 CV (195 kW) e una coppia che raggiunge il picco di 425 Nm.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie