Peugeot e-208 e e-2008,i vantaggi viaggiare in full electric

Prestazioni al top e un benessere a bordo garantito da i-Cockpit

Redazione ANSA ROMA

La possibilità di viaggiare a zero emissioni, con zero rumori e nessuna vibrazione: guidare un'auto elettrica vuol dire non solo avere un atteggiamento più ecosostenibile nei confronti del Pianeta ma anche e soprattutto avere un approccio differente quando si è al volante, senza rinunciare alle prestazioni e al dinamismo che sono valori fondamentali per gli appassionati delle quattro ruote. Lo sa bene Peugeot che con la sua filosofia del 'power of choice' consente ai clienti di scegliere la motorizzazione preferita a seconda delle esigenze senza, comunque, rinunciare al design distintivo ed audace delle vetture del Leone.

 

 


    Le nuove Peugeot e-208 ed e-2008, esteticamente identiche alle sorelle termiche, sono capaci di interpretare al meglio questo paradigma permettendo di vivere un viaggio che si traduce in un'esperienza nuova a 360 gradi, con un risparmio giornaliero in termini di consumi e garantendo libero accesso a ZTL e aree urbane solitamente off-limits ai veicoli termici.
    E non è un caso che, anche nel mese di aprile, le due auto del Leone rientrano a pieno titolo nella top-ten delle vetture elettriche più vendute nel nostro Paese (la e-208 è in sesta posizione con 308 unità e la e-2008 con 147 unità).
    Al primo sguardo, il design delle due auto sottolinea la loro appartenenza al brand francese con un frontale che sfoggia la firma luminosa a 3 artigli nei proiettori Full LED. Le versioni elettriche si distinguono dalla termiche per la presenza del lettering differente: a precedere il 'naming' 208 e 2008, una 'è in blu che sottolinea appunto l'identità dei veicoli 'BEV'.
    All'interno il fulcro centrale dell'abitacolo risiede nell'i-Cockpit, che ha debuttato per la prima volta proprio sulla compatta, e che consente una perfetta ergonomia del posto di guida, aumentando ancor di più quel benessere al volante che accompagna il conducente durante i viaggi. Un benessere amplificato anche dai numerosi sistemi di assistenza alla guida che semplificano le manovre, sia in ambito urbano che fuori città.
    Il quadro strumenti digitale rialzato in 3D riporta le informazioni come in un ologramma. Queste indicazioni sono dinamiche, si avvicinano allo sguardo del guidatore in funzione del loro grado di importanza o di urgenza, permettendo un concreto vantaggio in termini di reattività alla lettura. Nella zona centrale, sopra i toggle switches (tasti stile "pianoforte"), il touchscreen è disponibile nella misura da 5, 7 o 10 pollici in base al livello di allestimento o alle opzioni scelte e permette di gestire le principali funzioni dell'auto. Ad accompagnare tutte queste funzionalità anche un sistema di infotainment semplice e chiaro nell'utilizzo che, grazie alla funzione Mirror Screen con multi compatibilità attraverso i protocolli di connessione MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto, consente di collegare in maniera rapida e veloce il proprio smartphone per avere tutte le informazioni sotto controllo, senza rinunciare alla sicurezza.
    Realizzate sulla piattaforma modulare e-CMP, nuova e-208 e e-2008 sono in grado di offrire una potenza fino a 136 cv (se si sceglie la modalità Sport, che si affianca alla Normal e alla Eco) ed una coppia di 260 Nm. L'autonomia varia dai 340 km (ciclo WLTP) della 208 elettrica ai 320 della e-2008 mentre l'accelerazione da 0 a 100 km/h spazia dagli 8,1 secondi della compatta agli 8,5 del B-suv.
    Per quanto riguarda la ricarica, invece, i tempi variano a seconda se si sceglie la ricarica a casa con presa Schuko, la wallbox, le colonnine pubbliche o le fast charge: si passa dalle 27 ore domestiche a sole 5 ore.
    La versione elettrica di 208 è in vendita a partire da 33.850 euro, mentre per il B-suv e-2008 si parte da 38.750 euro: per queste vetture c'è la possibilità di scegliere formule di possesso differenti come ad esempio il noleggio a lungo termine Free2Move Lease che consente di pagare una canone mensile paragonabile a quelli stabiliti per le versioni termiche, con un anticipo iniziale a seconda dell'allestimento scelto.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie