ANSAcom
ANSAcom

Prometeon, a Most dietro le quinte della SBK con PTG Customer Experience

Oriani: 2022 anno importante, strategico il rapporto con flotte e dealer

Roma ANSAcom

Questo fine settimana i motori della Superbike rombano a Most, Repubblica Ceca, per il sesto dei 12 round che compongono il campionato 2022, poi si spegneranno per la pausa estiva, per riaccendersi il 9 settembre, in Francia. Non si è mai fermata, invece, l’attività di customer experience che Prometeon Tyre Group, Official Sponsor di SBK, il campionato mondiale delle derivate dalla serie, ha attivato quest’anno a corollario della sua prima sponsorizzazione internazionale della sua storia, attività cominciata dal round di Assen ad aprile. A Most gli ospiti sono clienti tedeschi e austriaci, a Misano invece era un gruppo formato da rivenditori italiani e turchi, che hanno avuto l’opportunità scoprire, come i loro colleghi questo fine settimana, il dietro le quinte della Superbike e vivere il paddock in maniera privilegiata, in un weekend dedicato completamente ai motori e alle corse.

“A Misano abbiamo dedicato la giornata di sabato a un gruppo formato da dealer italiani e turchi”, spiega a Sabina Oriani, Head of Marketing di Prometeon Tyre Group, “mentre abbiamo riservato la cena del sabato sera e la giornata della domenica a un gruppo di flotte, alcune delle quali sono già attive con Prometeon e altre speriamo lo diventino. Le flotte per noi stanno diventando sempre più importanti, ma soprattutto a divenire strategico è il rapporto tra noi, le flotte e i dealer. A testimoniarlo è l’attività di commercial testing, che per l’Italia sta partendo in questi giorni, in cui insieme a flotte opinion leader e ai loro dealer di riferimento mettiamo a confronto i pneumatici Prometeon Serie 02 con quelli della concorrenza: iniziative come questa dimostrano la centralità del cliente nella strategia di crescita del gruppo Prometeon”. La Superbike è un modo molto efficace per comunicare con i propri clienti, in quanto le corse sono una passione condivisa dal mondo dei dealer e delle flotte. “È così”, spiega Oriani. “Il 2022 è un anno importante per noi, che vede la nascita della nuova generazione di pneumatici premium Serie 02 a marchio PIRELLI.

È anche l’anno della prima sponsorizzazione internazionale di Prometeon, protagonista appunto la Superbike, e di una nuova e ancora più forte attenzione nei confronti dei clienti, dei quali vogliamo essere realmente dei partner nella costruzione del loro business. Ciò che ha più sorpreso i nostri ospiti sono state la cena nel paddock la sera di sabato, le experience in circuito, come per esempio il giro in pista sulla safety car, e la presenza dei nostri testimonial, i piloti di Superbike che da quest’anno sponsorizziamo. Il format funziona, il feedback dei clienti dopo Misano è stato molto positivo e le richieste di partecipazione che provengono dai mercati sono raddoppiate. Continueremo anche alla ripartenza del campionato, a settembre, perché ciò che vogliamo è che il brand Prometeon sia conosciuto non solo per il prodotto, ma anche per la relazione che instaura con il cliente, e iniziative come questa sono un modo fantastico per dirlo ai nostri partner”.

In collaborazione con:
Prometeon

Archiviato in


Modifica consenso Cookie