Aprilia RS e Tuono 125, si rinnovano le 'ottavo di litro'

Per motociclisti giovani, nascono da esperienza Aprilia Racing

Redazione ANSA MILANO

Si rinnova la tradizione delle 'ottavo di litro' in casa Aprilia, con le nuove Tuono e RS 125.

Eredi delle moto di cilindrata 125cc della casa di Noale, le due nuove arrivate sono pensate per il divertimento e per i motociclisti più giovani che avranno a disposizione i due modelli nati dall'esperienza di Aprilia Racing che, nella sola classe 125, vanta 10 Mondiali Piloti, 10 costruttori e 151 vittorie.

Ciclistiche raffinate, design grintoso e motori potenti per la classe, sono alcuni dei punti che hanno guidato gli ingegneri e i designer Aprilia. Sulle nuove RS 125 e Tuono 125 è stato svolto un lavoro di miglioramento delle prestazioni, delle finiture, della sicurezza, della qualità percepita e dell'allestimento di serie. Il design del frontale di Aprilia RS 125 e di Tuono 125 si ispira nelle forme a quelle delle nuovissime RS 660 e Tuono 660, dal look aggressivo sottolineato dall'iconico triplo faro anteriore. L'impianto di illuminazione è, per entrambe le moto, full LED, con gli indicatori di direzione anteriori integrati nei proiettori. Le dimensioni della parte frontale di Tuono 125 sono state riviste per renderla più compatta, pur assicurando quella protezione dall'aria tipica di tutte le Tuono, così come sono ridotte le dimensioni del puntale motore, ora più rastremato. Per entrambi i modelli è nuova la strumentazione completamente digitale, dotata di retroilluminazione di due differenti colori selezionabili (bianco o azzurro) e predisposta per ospitare la piattaforma multimediale Aprilia MIA che permette di collegare lo smartphone al veicolo via bluetooth. Nuovo, per entrambe, anche l'ABS a due canali sviluppato in collaborazione con Bosch e dotato di sistema anti ribaltamento in caso di frenata di emergenza. Anche l'impianto frenante richiama moto di categoria superiore contando su una pinza ad attacco radiale (collegata alla pompa tramite un tubo in treccia metallica) che lavora su un disco in acciaio da 300 mm. Il serbatoio del carburante è più capiente, il vano sottosella più grande e entrambe dispongono del cambio elettronico quick shift in optional. Sotto la sella, debutta su entrambi i modelli il nuovo motore monocilindrico con distribuzione a quattro valvole e raffreddamento a liquido, completamente rivisto nella parte termodinamica, con una nuova testa dalla camera di combustione ridisegnata, dai nuovi condotti di aspirazione e scarico e dalla nuova candela all'iridio. Aprilia RS 125 è disponibile in due varianti cromatiche: Aprilia Black con l'accostamento tra il nero e il rosso, oltre a Sintesi Blue, contraddistinto da colori più accesi.

RS 125 è disponibile anche nella versione GP Replica dalle grafiche molto vicine a quelle dell'Aprilia RS-GP da MotoGP ed è dotata di serie del cambio elettronico quick shift e del codino coprisella del passeggero. Aprilia Tuono 125 è disponibile in tre varianti cromatiche: Aprilia Black, caratterizzato dall'accostamento tra i colori rosso e nero, Lightning White dagli accattivanti colori bianco e grigio opachi, oltre alla più sobria variante Arrow Gray che propone tonalità grigie e nere lucide.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie