Citroen C5 Aircross PHEV, una guida rilassante e risparmiosa

Ibrida o full electric, si viaggia recuperando energia

Redazione ANSA ROMA

Versatile, maneggevole e spazioso ma soprattutto "attento" all'ambiente. Il suv Citroen C5 Aircross Hybrid plug-in è la sintesi di tutte queste caratteristiche, ideale per i viaggi fuoriporta ma anche per girare in città.
    In elettrico, con 55 km di autonomia, oppure in modalità ibrida, per divertirsi con i 225 CV di potenza complessiva, C5 Aircross PHEV porta con sé un nuovo piacere di guida, con notevoli vantaggi nella circolazione urbana.
    Benefici economici accompagnano la scelta della propulsione ibrida plug-in, grazie alle ridotte emissioni che si rivelano un vero e proprio passe-partout per il centro città.
    La tecnologia permette a questo suv ben 55 chilometri di autonomia in modalità elettrica, con tutta una serie di vantaggi: zero vibrazioni, zero rumore, zero emissioni, e zero costi per entrare in buona parte delle zone urbane con traffico limitato o per sostare in parcheggi a pagamento.
    Il risparmio prosegue con il bollo annuale, con cui per esempio in Lombardia si ottiene uno sconto del 50% sui primi 5 anni dall'immatricolazione. Tanto più che lo stesso bollo viene calcolato sulla potenza del solo motore endotermico, quindi su 133 kW (181 CV), invece dei 165 kW (225 CV) di potenza massima combinata dei due motori.
    Nel traffico cittadino, le decelerazioni e le frenate portano anche ad una costante azione di recupero dell'energia, che si traduce in una continua ricarica della batteria di trazione da 13,2 kWh. Processo che viene ulteriormente amplificato dalla funzione Brake.
    Sono sufficienti 2 ore per una ricarica completa da WallBox 32A con il caricatore opzionale da 7,4 kW. In alternativa, si passa a 4 ore con presa 14 A di tipo Green'up Legrand oppure 7 ore da presa standard. A conti fatti, sfruttando la carica della batteria di trazione, nell'uso cittadino nei giorni feriali, si può raggiungere in media anche il 40% di risparmio sul costo del carburante. L'operazione può essere programmata dall'app My Citroen, strumento fondamentale per facilitare l'utilizzo di questo suv, gestendo alcune operazioni direttamente dal proprio smartphone. La stessa app permette di verificare a distanza il livello rimanente di carburante e la carica della batteria di trazione, oltre a identificare l'esatta posizione del veicolo parcheggiato. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie