ANSAcom
  • All'Etiopia l'Ernesto Illy International Coffee Award 2022
ANSAcom

All'Etiopia l'Ernesto Illy International Coffee Award 2022

Andrea Illy, investimenti sostenibili contro effetti clima

Roma ANSAcom

È l’etiope Tracon Trading P.I.C. il vincitore dell’Ernesto Illy International Coffee Award 2022, settima edizione del premio che dal 2016 l'azienda illycaffè attribuisce al produttore che fornisce il miglior caffè al mondo, per qualità e sostenibilità. Intitolato alla memoria del visionario leader di illycaffè, figlio del fondatore dell'azienda, il riconoscimento quest’anno ha debuttato per la prima volta a Roma, con un Colloquium al Campidoglio e premiazione a Palazzo Colonna.

“Il premio – racconta all’ANSA il presidente Andrea Illy - è nato innanzitutto per celebrare l’impegno quotidiano dei migliori produttori di caffè che lavorano con noi, ma anche per far conoscere ai consumatori la bella gente e il tutto il lavoro che si cela dietro una semplice tazzina. È un po’ il fulcro del nostro modello di approvvigionamento diretto, iniziato negli anni '90 per selezionare il migliore prodotto che la natura possa offrirci. Questo può essere fatto solo lavorando mano nella mano con i produttori più appassionati della qualità e della sostenibilità. Oggi – prosegue Illy - la grande sfida del settore è purtroppo il cambiamento climatico. Sappiamo già che metà delle terre coltivabili a caffè da qui al 2050 non lo saranno più. Bisogna attrezzarsi per affrontare effetti come siccità, temperature troppo elevate, piogge troppo abbondanti o addirittura inondazioni. Per questo servono investimenti nelle piantagioni, che siano per le infrastrutture, per l'irrigazione o l'automazione dei raccolti, per il rinnovamento delle piantagioni stesse o per piantagioni in agroforesteria. L’obiettivo ora è riuscire a mobilitare investimenti della comunità finanziaria internazionale, con modelli di investimento che siano sostenibili e attuabili. Anche dal punto di vista di ritorno, perché non parliamo solo di interventi filantropici o di cooperazione, ma di veri e propri finanziamenti con un ritorno economico”.

All’edizione 2022 dell’Ernesto Illy International Coffee Award hanno concorso una rosa di 27 produttori, ovvero i 3 migliori dei 9 paesi più rappresentativi dell’ultima stagione di raccolto: Brasile, Costa Rica, El Salvador, Etiopia, Guatemala, Honduras, India, Nicaragua e Ruanda.

Per la seconda volta il premio Best of the Best, assegnato da una giuria indipendente e multidisciplinare di esperti internazionali, va in Etiopia, attribuito al Tracon Trading P.I.C della regione dell’Yirgacheffe, proprio il luogo da cui deriva originariamente il caffè. “Un premio per noi importante – commenta a caldo all’ANSA il managing director Elias Omer Alì - Noi lavoriamo duramente ed è un riconoscimento a tutti i nostri impiegati”. “Anche noi siamo felici – aggiunge Andrea Illy - proprio perché per l’Etiopia il caffè è importante in modo più che proporzionale rispetto ad altri Paesi. Dà letteralmente da vivere a centinaia di migliaia di persone”. Vola dall’altra parte del mondo, fino alla cooperativa CoopeAtenas R.I. in Costarica, invece il Coffee Lover's Choice, assegnato da una giuria di consumatori attraverso dei "blind tasting" organizzati nei locali Illy di tutto il mondo, dall’Asia agli Stati Uniti. “Un grande orgoglio e una soddisfazione enorme, perché rappresenta lo sforzo di 1.300 produttori di caffè – raccontano all’ANSA i produttori Juan Carlos Alvarez Ulate e Marvin Hidalgo Cortés – Questo premio rappresenta il nostro sforzo nel cercare di produrre un caffè di alta qualità. E forse, si – sorridono – ha un gusto diverso perché viene proprio dal pubblico”.

In collaborazione con:
Illy

Archiviato in


Modifica consenso Cookie