Lite dopo partita di calcio a Carini, aggredito ragazzo

Ricoverato in ospedale con un trauma cranico

Redazione ANSA CARINI

(ANSA) - CARINI, 20 GIU - Un giovane calciatore di 17 anni è stato portato in ospedale a Villa Sofia con un trauma cranico dopo essere stato picchiato ieri pomeriggio a Carini (Palermo) in via Morello nella struttura sportiva Pasqualino Stadium.
    L'aggressione è avvenuta davanti agli spogliatoi alle fine della partita della categoria juniores nel corso del "Mito Cup", autorizzata dalla Federazione italiana gioco calcio. La prognosi è di 10 giorni. Sono in corso indagini per risalire all'aggressore. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA