La Settimana della natura per riscoprire l'Italia verde

Da 18 a 24 maggio, organizza il Ministero della Transizione eco

Redazione ANSA ROMA

Sette giorni alla riscoperta del patrimonio naturalistico e culturale italiano, per rilanciare un turismo sostenibile, capace di spaziare dai beni culturali ai cibi locali, alla tutela del patrimonio di biodiversità che rende l'Italia un Paese unico al mondo. E' l'obiettivo della "Settimana della natura", giunta alla seconda edizione, che si terrà dal 18 al 24 maggio.

Per l'occasione, il Ministero della Transizione Ecologica presenterà anche la prima newsletter ufficiale dell'Ente, con un editoriale del ministro Cingolani. Un appuntamento editoriale mensile, gratuito, pensato per rilanciare temi e iniziative promosse dal MiTE.

Martedì 18 maggio il primo appuntamento è con la "Giornata internazionale dei Musei", con l'invito del Ministero della Transizione Ecologica a trascorrere l'evento nei musei dei Parchi Italiani. Giovedì 20 maggio si parlerà della salvaguardia degli insetti impollinatori, un tema al centro degli eventi previsti in occasione della "Giornata mondiale delle Api".

Per venerdì 21 maggio è indetta la "Giornata Europea della Rete Natura 2000": sarà l'occasione per fare il punto sull'ampliamento della Rete Natura 2000 e sui numerosi progetti Life che consentono di proteggere e conoscere sempre meglio il nostro Paese.

Sabato 22 maggio sarà la volta della "Giornata Mondiale della Biodiversità", un evento finalizzato a riconoscere il ruolo della natura per il nostro benessere e il nostro sviluppo.

Domenica 23 maggio sarà la "Giornata Mondiale delle Tartarughe, mentre lunedì 24 maggio la "Giornata Europea dei Parchi" concluderà questo percorso, invitando alla riscoperta dei parchi italiani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie