Webuild: Salini, innovazione e sostenibilità chiave crescita

Rappresentano elementi di competitività a livello internazionale

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 20 MAG - "Innovazione e sostenibilità sono per noi indissolubilmente legati alla crescita, sono la nostra bussola verso il futuro, rappresentano elementi di competitività a livello internazionale in mercati in cui i clienti li considerano come criteri oggettivi per la partnership e la partecipazione a gare in grandi progetti infrastrutturali". Così Pietro Salini, amministratore delegato di Webuild, intervenendo al convegno "Innovare per la crescita sostenibile: strategie di impresa e politica pubblica" organizzato da Assonime. "Gli investimenti in innovazione e sostenibilità devono diventare sempre più elementi di competitività anche in Italia, dove deve essere istituito un sistema di valutazione da parte della Pubblica Amministrazione, affinché - ha spiegato Salini - le aziende possano competere su obiettivi comuni di salvaguardia ambientale, di safety, di inclusione, di innovazione". "In 18 cantieri in Italia abbiamo coinvolto una filiera di circa 7mila imprese - ha proseguito Salini - e siamo convinti che rafforzare la cultura degli appalti attraverso il modello di General Contractor significa garantire la diffusione di un set di regole avanzate su innovazione e sostenibilità anche ad operatori di dimensione minori su tutta la filiera. L'impegno per un mondo più sostenibile deve diventare parametro per la definizione del piano di sviluppo dell'Italia". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA