Mobilità: a Bologna c'è la bicipolitana, obiettivo 1.000 km

Al via anche un concorso per favorire l'uso della bicicletta

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 03 GIU - Un progetto ambizioso da realizzare entro il 2030 e un concorso che permetterà a chi utilizza la bici a Bologna e in provincia di vincere diversi premi e scoprire le vie ciclabili di tutta l'area metropolitana.
    Sono le iniziative lanciate dal Comune di Bologna insieme alla Città Metropolitana in occasione della Giornata Mondiale della Bici, il 3 giugno. Bologna partecipa per la prima presentando il sito della Bicipolitana (www.bicipolitanabolognese.it), la rete ciclabile con 32 linee che attraversa tutto il territorio bolognese. L'obiettivo da realizzare è il completamento, entro il 2030, del percorso previsto nel Pums (Piano Urbano di Mobilità Sostenibile): un totale di 1000 km di percorsi su 405 già esistenti, due reti principali e 32 linee complessive che permetteranno ai cittadini di spostarsi in bicicletta su tutto il territorio nella sua varietà e diversità.
    "Un progetto in più step di cui andiamo molto orgogliosi e che ha visto un investimento di 200 mila euro di fondi ministeriali", spiega Simona Larghetti, consigliera metropolitana con delega alla viabilità ciclistica.
    Postando sui social una foto in bicicletta sulla rete della Bicipolitana bolognese e inserendo l'hashtag #estateinbicipolitana, i cittadini potranno inoltre partecipare al concorso che vede in palio una bici elettrica, da città e pieghevole oltre a cento magliette.
    "La giornata di oggi è un salto in avanti verso la rete di cui Bologna è parte integrante - ha detto l'assessora alla Mobilità Valentina Orioli - nell'ottica della costruzione di un'identità comune, fondamentale è il ruolo che può giocare la mobilità". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA