Energia: Aspi, previsti 300 mw di rinnovabili su autostrade

Tomasi, non risolve problema energetico, ma possiamo concorrere

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 05 APR - Un piano per realizzare 300 megawatt di energia rinnovabile sui tremila chilometri del tracciato autostradale nazionale. L'idea è stata presentata questa mattina, a Bologna, dall'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, Roberto Tomasi, durante la conferenza stampa sulla certificazione Platinum per la sostenibilità e l'innovazione rilasciata al progetto del Passante di Bologna.
    "Ci sono possibilità di sviluppo di rinnovabile limitrofo al sistema autostradale, che un è sistema di connettività", ha aggiunto Tomasi. Per quanto riguarda il Passante di Bologna, Tomasi ha spiegato che, nell'ottica di rendere sostenibile il progetto, oltre ai 2,3 megawatt di pannelli fotovoltaici sul nodo interessato, si prevede la possibilità di installare altri 50 megawatt. "I 300 megawatt non risolveranno il problema energetico del Paese - ha concluso l'ad - ma abbiamo bisogno che più soggetti possano concorrere e noi siamo uno degli abilitatori possibili e abbiamo le competenze per farlo".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA