++ Tav: area Salbertrand sarà ripulita da 30 anni rifiuti ++

Telt rimuove inquinamento causato da altri, al via attività

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 28 LUG - Trova soluzione nell'ambito dei lavori della nuova linea ferroviaria Torino-Lione, dopo decenni, il problema dei rifiuti abbandonati sull'area di Salbertrand, in Val di Susa, tra il fiume e l'autostrada. Sarà infatti Telt, la società italo-francese responsabile della realizzazione del progetto transfrontaliero, a ripulire il terreno che durante gli anni di cantiere per il tunnel di base ospiterà il sito per la lavorazione della roccia estratta a Chiomonte. Al termine dei lavori i terreni liberati saranno restituiti ai proprietari, dopo un intervento di restauro ecologico. Le operazioni di pulizia partono in questi giorni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA