Mare: Sinkevicius, proteggere oceani è salvare nostra identità

Il commissario Ue a Ravenna per la Giornata Marittima Europea

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 19 MAG - "Incontri europei come questo rafforzano ulteriormente l'impegno europeo a cooperare e trovare soluzioni comuni. La mia ambizione è una visione dell'Ue come leader mondiale nel guidare la sostenibilità degli oceani in linea con il Green Deal europeo. l'oceano è probabilmente la risorsa più importante del nostro pianeta. Se non proteggiamo il nostro oceano, non proteggiamo la nostra identità. Mi impegno a garantire un futuro sostenibile per le generazioni a venire".
    Così il commissario europeo all'Ambiente Virginijus Sinkevicius ha inaugurato la Giornata Marittima Europea che oggi e domani è ospitata dalla città di Ravenna. Il tema principale di questa edizione è il contributo dell'economia blu sostenibile alla ripresa verde.
    Sono oltre 1.550 gli addetti ai lavori che stanno partecipando all'evento di Ravenna. Il commissario Sinkevicius ha annunciato il lancio dell'Osservatorio sull'economia blu dell'Ue, per aggregare conoscenza, dati e competenze scientifiche su questioni socioeconomiche legate agli oceani.
    Quest'osservatorio amplierà in modo significativo la reattività analitica e il coinvolgimento degli esperti del settore, fungendo da piattaforma collaborativa di divulgazione delle conoscenze per promuovere l'economia blu nell'Ue.
    Sinkevicius ha anche menzionato il bando da due milioni e mezzo su 'Le donne nell'economia blu', lanciato lo scorso 17 maggio: per la prima volta in assoluto, la Dg mare lancia un invito a presentare proposte per promuovere e aumentare la partecipazione delle donne all'economia blu. Il commissario ha infine auspicato una spinta agli investimenti per la biodiversità, la pianificazione dello spazio marittimo e la decarbonizzazione dell'economia blu. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA