Gucci: 2,5 milioni di dollari per la parità di genere

L'ad Bizzarri, nessuno può andare avanti, se metà resta indietro

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 02 LUG - Impegni finanziari, strategici, programmatici e di advocacy a sostegno della parità di genere sono stati annunciati da Gucci al Generation Equality Forum di Parigi. Si tratta, tra l'altro, di un investimento di 2,5 milioni di dollari a favore di organizzazioni, gruppi e movimenti femministi e di una campagna di sensibilizzazione globale a sostegno della call to action #ActForEqual.
    "Un futuro senza discriminazioni di genere - ha commentato il presidente e ceo di Gucci, Marco Bizzarri - richiede alleati.
    Gucci si impegna ad essere un alleato che unisce comunità di persone di ogni età e in ogni parte del mondo nella lotta per la parità di genere. Perché nessuno può davvero andare avanti, se la metà di noi resta indietro".
    Tra le azioni annunciate dalla Maison sono previsti inoltre la pubblicazione di un numero speciale della Chime Zine, dedicato ai giovani attivisti e promotori del Generation Equality Forum, la collaborazione con movimenti femministi giovanili di tutto il mondo e l'impegno a fornire loro una piattaforma di visibilità e dialogo attraverso i canali di Gucci Equilibrium, infine l'impegno a incrementare ulteriormente la rappresentanza, l'inclusione e l'uguaglianza di genere nell'organico aziendale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA