Industria: nuova selezione corso per manutentore 4.0

Dal 24 agosto al 15 settembre, ancora due posti disponibili

Sono 12 i candidati che hanno superato la prima selezione del corso 'Manutentore dell'industria 4.0'. Una nuova selezione, per completare i 14 posti disponibili, è prevista dal 24 agosto al 15 settembre. La prova prevede un test attitudinale, un test tecnico e un colloquio tecnico-motivazionale.
    "Senza dubbio - spiega Gianni Buffa, direttore del Cnosfap Valle d'Aosta, l'ente formatore che ha in gestione il percorso - la selezione ci ha permesso di mappare ancora più a fondo la coerenza dei percorsi scolastici con le opportunità di sbocco a livello industriale per le figure manutentive meccaniche ed elettriche. Trattandosi della prima edizione, oltretutto organizzata in un periodo particolare come quello dell'emergenza sanitaria, è difficile esprimere una valutazione sul numero e sulla qualità delle adesioni. Sicuramente, i dodici ragazzi selezionati hanno mostrato delle importanti potenzialità che ci fanno credere che porteranno a buon fine il loro percorso per diventare i manutentori del futuro".
    "Con piacere accolgo la notizia che il corso partirà a settembre - commenta l'Assessore alle Politiche del lavoro, Luigi Bertschy - e con questo progetto, cofinanziato dal Fondo sociale europeo, offriamo una possibilità concreta ai ragazzi di avvicinarsi gradualmente al mondo del lavoro, di conoscerlo e, conseguita la qualifica, di essere eventualmente assunti come manutentori. Il lavoro sinergico tra Imprese, Scuola e Formazione ha inaugurato un modo nuovo di collaborare efficacemente per ottenere risultati tangibili".
    La partecipazione è riservata ai giovani con un'età compresa tra i 18 e i 29 anni, inoccupati o disoccupati, in possesso di un diploma o di una qualifica di III livello Eqf coerente con i profili professionali previsti (meccanico, elettrico o elettronico) e a chi - pur in assenza di un titolo di studio - abbia maturato un'esperienza lavorativa nel settore, di almeno 5 anni.
    I candidati selezionati avranno l'occasione di seguire un percorso di specializzazione in manutenzione industriale direttamente presso la Cogne Acciai Speciali e ricevere un compenso fino a 750 euro al mese, costituito dall'indennità di frequenza e da una borsa di studio di merito, assegnata dalla Cas. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie