Da Fse 2,8 mln per contributi a imprese

Per chi assume e chi trasforma contratti in tempo indeterminato

E' stato approvato il rifinanziamento degli "Incentivi alle piccole e medie imprese a sostegno dell'occupazione per gli anni 2018/2020", che "permette l'erogazione di contributi alle imprese rientranti nella definizione di piccole e medie imprese (Pmi), ivi compresi lavoratori autonomi che esercitano attività professionali in Valle d'Aosta, per l'assunzione a tempo indeterminato di soggetti con maggiori difficoltà di inserimento lavorativo, oppure per la trasformazione di contratti di lavoro da tempo determinato in contratti a tempo indeterminato in favore di personale alle proprie dipendenze". Lo ha comunicato l'assessorato agli Affari Europei, Politiche del lavoro e Inclusione sociale, precisando che il rifinanziamento ha un valore complessivo di 2,8 milioni di euro ed è a valere su risorse del Por Fse 2014/2020 della Regione Autonoma Valle d'Aosta. "Questa iniziativa - spiega l'assessore Luigi Bertschy - rientra negli interventi che sono stati messi recentemente in atto per affrontare le problematiche legate all'occupazione.
    Nelle prossime settimane verranno proposte anche ulteriori iniziative per rispondere al bisogno di formazione delle persone disoccupate, inoccupate, ma anche occupate e di riqualificazione di chi ha perso il lavoro". Le domande per il contributo, che sarà di 8.000 euro annui per un triennio di assunzione o trasformazione di un lavoratore a tempo pieno, potranno essere presentate dal 15 aprile 2019. L'avviso sarà pubblicato sul sito della Regione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere