Entro 2020 sanità integrativa regionali

Previsto nel contratto, al via confronto con i sindacati

Entro quest'anno potrebbe concretizzarsi in Valle d'Aosta la creazione di un fondo sanitario integrativo a carattere territoriale, che sarà inizialmente destinato ai dipendenti del comparto unico regionale. La conferma è arrivata oggi durante la conferenza stampa di presentazione dei risultati della gestione del fondo pensione integrativo Fondemain.

La nuova copertura integrativa è prevista nell'ultimo contratto di lavoro dei dipendenti regionali; la società Servizi previdenziali Valle d'Aosta ha realizzato uno studio di fattibilità, con il supporto di un comitato scientifico, che è ora oggetto di un confronto tra la Regione e i sindacati. 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie