Valle d'Aosta

A Ollomont al via recupero miniera Les Balme

Amministrazione ha previsto un investimento da 385 mila euro

Il Consiglio comunale di Ollomont ha approvato lo studio di fattiblità tecnica ed economica relativo ai lavori di messa in sicurezza delle miniere nelle località Balme e Saint-Jean. L'iniziativa ricade nell'ambito del programma di cooperazione Interreg VA "Italia - Svizzera 2014-2020", più precisamente nel progetto "Le miniere intorno al Mont Vélan - MiMonVe. Oltre al comune di Ollomont, sono coinvolti nell'iniziativa l'Unité des comune Grand Combin, il comune di Valpelline, la Regione Valle d'Aosta e il comune svizzero di Vollèges.
    Spiega il sindaco, David Vevey: "Il progetto prevede di rendere accessibili e quindi visitabili i primi 100 metri della miniera di Les Balme. Poi, sarà valorizzato il pozzo che si trova all'ingresso della miniera La Cou. La nostra intenzione è quella di posizionare un faro nel pozzo e di coprirlo con un vetro calpestabile. Infine, sarà posizionata la ricostruzione di un macchinario di quelli che anticamente venivano utilizzati in queste miniere".
    Stando a quanto approvato dal Consiglio comunale, l'Amministrazione ha previsto un investimento da 385 mila euro.
    "Appena possibile si procederà con il progetto definitivo e quindi con l'appalto - conclude il primo cittadino -. La nostra intenzione è quella di assegnare i lavori in tempo utile affinché possano iniziare in primavera".
    Sempre con Min-MonVe, Ollomont realizzerà anche un parco avventura in località Rey. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie