Valle d'Aosta

Passeggiata sonora per scoprire storia Morgex

In 13 punti amministrazione ha posto targhette con Qr Code

Una passeggiata in tredici punti per andare alla scoperta del territorio comunale: si chiama 'Una Morgex da ascoltare'. La Tour de l'Archet, la piazza della chiesa e la chiesa, la cappella San Giuseppe, il Parco della lettura, ma anche il lavatoio coperto sono alcuni dei punti in cui l'amministrazione comunale ha posto alcune targhette con Qr Code da scansionare.
    "Avevamo in mente di posizionare dei tradizionali pannelli illustrativi nei punti di interesse - spiega il sindaco Federico Barzagli - ma revisionando il sito discovermorgex.it e, grazie al suggerimento della guida turistica Claudia Revel, abbiamo preso spunto da un progetto canadese dando voce alle curiosità del paese".
    Tra i tredici mini racconti ci sono curiosità che in pochi, pochissimi, conoscono e di cui non c'è traccia nella documentazione storica.
    L'apparentemente insignificante punto di via Valdigne è proprio uno di questi casi. È lì, dove adesso c'è la macelleria Pavese, che si incastrò un carrarmato dell'esercito americano nel maggio del 1945. Il calzolaio scardinò ante e porte della bottega per fare spazio, ma niente, il carrarmato fu costretto a fare marcia indietro e a passare a monte dell'abitato, attraverso campi, muretti e fossi, tracciando quella che di lì a poco sarebbe diventata la Strada statale 26.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie