Frane:Plan Chécrouit,approvato piano gestione e monitoraggio

Da giunta comunale di Courmayeur

La giunta comunale di Courmayeur ha approvato il 'Piano di gestione e monitoraggio' nell'ambito degli interventi per mettere in sicurezza località Plan Chécrouit, dove il 25 febbraio scorso una frana si era staccata arrivando fino alle piste da sci. La delibera individua in particolare i referenti coinvolti nel 'Piano speditivo della riduzione del rischio in località Plan Chécrouit' per conto del Comune di Courmayeur, della Società Courmayeur Mont Blanc Funivie, e gli incaricati del monitoraggio.
    Il Piano speditivo della riduzione del rischio, fa sapere l'amministrazione comunale "è il documento che definisce le procedure tecnico-operative che permettono la gestione dei differenti livelli di criticità connessi al raggiungimento delle soglie sottese dal sistema di monitoraggio e alla conseguente attivazione delle correlate misure di chiusura dell'area a rischio; definisce i ruoli e compiti tra tutti i soggetti interessati dal Piano; coordina le azioni che devono essere svolte dai medesimi soggetti in caso di eventi comportanti un rischio tale da richiedere l'adozione di provvedimenti finalizzati a tutelare la pubblica incolumità".
    Di conseguenza è stata pubblicata un'ordinanza che regolamenta l'accesso e la gestione delle procedure di emergenza in località Plan Chécrouit, con la riapertura del comprensorio, il divieto di accesso a un'area e la previsione di sgomberi in altre due zone in caso di preallarme o allarme conclamato.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie