Sci: sindaco Valtournenche, ora si rispettino regole

Dopo dimissioni presidente Cervino spa, "preparati a gennaio"

(ANSA) - AOSTA, 11 DIC - "Prendo atto delle dimissioni e mi auspico che il consiglio continui in un lavoro preciso sul rispetto delle regole con la nuova apertura di gennaio, perché bisognerà essere molto preparati affinché si possa tenere aperto e quindi stare molto attenti" affinché "non succedano più certe situazioni che sono successe fino ad oggi". Lo afferma il sindaco di Valtournenche, Jean-Antoine Maquignaz, dopo le dimissioni da presidente e amministratore della Cervino spa di Matteo Zanetti.
    "Ora - aggiunge il primo cittadino - bisogna pensare al lavoro dell'apertura di gennaio nel rispetto di tutte le normative e il consiglio dovrà adoperarsi in questo, affinché la nostra località non sia più danneggiata a livello nazionale con tutte queste situazioni che si sono create in questi giorni".
    Sia il caso della web cam oscurata a inizio dicembre sia le lunghe code dell'apertura della stagione, a fine ottobre, secondo Maquignaz "sono cose che non dovranno più succedere, in maniera evidente". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie