Fase 3: sindaci in Regione,chiediamo Consiglio straordinario

Per togliere vincoli su trasferimenti a Comuni

Il Consiglio permanente degli enti locali presenterà un'istanza per un "incontro formale, nel giro di 24 ore, ai vertici della Regione": l'obiettivo è di sollecitare "un Consiglio regionale straordinario", coinvolgendo "i consiglieri regionali e chiedendo loro chi appoggia le nostre istanze". I sindaci valdostani si ritroveranno mercoledì 8 luglio alle 10 a palazzo regionale. E' quanto deciso al termine dell'assemblea del Cpel che si è svolta alla Grand place di Pollein.
    I rappresentanti degli enti locali, ha detto Franco Manes, presidente del Cpel, vogliono innanzitutto "eliminare il vincoli di destinazione ai fondi previsti per i Comuni dal ddl 60" e "avere adeguate risorse per agire". La legge, così come approvata venerdì scorso, lamentano i sindaci, destina 150 mila euro a ciascun Comune (rispetto ai 300 mila euro inizialmente previsti) vincolando le risorse negli ambiti della scuola e della sanità. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie